costruzione-di-un-sito-web-mad-group-consulting

Siti web

Un’attività può non avere un sito internet? Sicuramente un’attività potrebbe non averlo. Potrebbe andare peggio però. Potrebbe avere un sito internet fatto male o uno fatto malissimo oppure ancora uno fatto malissimo e pagato un sacco di soldi.
Questo deve far riflettere. Un sito internet non è uno strumento che puoi mettere lì e poi non considerarlo più pensando che funzioni da solo e ti porterà clienti. Un sito è appunto uno strumento, che va usato bene e tenuto con cura per far si che generi contatti e quindi clienti.

Partiamo dal principio. Un sito dev’essere fatto da qualcuno che lo sappia fare, lasciate perdere chi vi dice “mio cugino lo sa fare” o “l’amico dello zio del cognato del nonno del vicino fa siti per hobby” poichè quelli che fanno un altro mestiere e, magari nel tempo libero, fanno anche siti SOLITAMENTE non sono la soluzione migliore.

Un sito deve avere un senso, dev’essere pensato per attrarre nuovi clienti e dargli delle informazioni utili o fargli compiere delle azioni.
Se un sito non è nato con questi presupposti già andiamo male.

Dovete immaginarvi un organismo vivente che va nutrito e cresciuto perché dia i suoi frutti: ecco, questo è un sito.
Per capire meglio, rispondete a questa domanda: il sito internet che avete creato, ha anche una strategia che porti la gente a visitarlo? Se la risposta è no dovete correre subito ai ripari.

Altra valutazione. Se avete un piano per portare traffico al vostro sito ma: il sito non si vede sui cellulari, ogni due secondi è offline, la privacy non è aggiornata e via discorrendo, pensate che sia un bene o un male per la vostra immagine e per la vostra reputazione? Anche in questo caso si deve correre ai ripari.

Fatte queste considerazioni noi costruiamo siti intendendoli come strumenti all’interno di una strategia e, se così non facessimo, vi faremmo buttare via del tempo e – ovviamente – dei soldi.
Tutti i nostri prodotti hanno grafiche fatte su misura e sono visibili su ogni dispositivo con versioni dedicate e ottimizzate per permettere all’utente di avere la miglior esperienza possibile.

Ricordatevi sempre che potrete risparmiare sulla costruzione del sito internet, troverete sicuramente chi vi fa un sito per pochi euro ma ne state buttando via molti molti di più avendo poi in mano un prodotto che non vende e non viene visitato.

Social Media Marketing

I social, ormai lo hanno capito tutti, sono uno strumento potentissimo anche nel business dell’aziende. Quello che invece le persone non hanno ancora capito è che i social sono strumenti a pagamento per le aziende. Facebook, Instagram, YouTube e tutte le altre piattaforme hanno si la possibilità di avere account gratuiti ma poi per poter strumentalizzare i loro utenti e farsi quindi pubblicità all’interno dei loro spazi vanno pagate.

Questi strumenti, in questo preciso momento storico, hanno un’efficacia altissima. Essi sono in grado di andare a colpire un target di persone molto specifico, permettendo di comunicare alle persone ideali e aumentando la marginalità della spesa pubblicitaria (spendo meno ottengo di più).

Facciamo un esempio pratico così ci spieghiamo meglio.
Mettiamo il caso che io voglia vendere vasche da bagno (esempio preso a caso). Facebook, come altri social, ti permette di promuovere il tuo contenuto al tuo target ideale, chi per esempio sta ristrutturando la casa, oppure possiamo decidere di promuoverci verso coloro i quali si stanno per sposare o ancora che si sono appena sposati. Possiamo dividere il pubblico per età, sesso, se lo volessimo, solo su i cellulari e altre trecentomila variabili che si valutano caso per caso. Ci sono veramente pochissimi strumenti al mondo che possono vantare questa precisione nel segmentare così il pubblico.

Questo strumento, se avete letto attentamente, si può abbinare a quasi qualsiasi business, quindi anche alla vostra attività.

Ma quando costa? Quanto budget serve mettere sui social per avere un ritorno? Questo dipende. Uno dei nostri compiti infatti sarà quello di studiare il budget ideale per il vostro mercato, i vostri prodotti/servizi e il vostro business cercando di usarlo nella maniera migliore per creare le più alte marginalità possibili. Naturalmente come ogni strumento di comunicazione ha un coefficiente di rischio e il cliente dev’essere ben consapevole che, come tutto il budget investito in qualsiasi cosa, può portare ricavi o perdite. Ovviamente è nostro dovere fare di tutto per diminuire il rischio di perdite e anzi, riuscire ad usare i social come moltiplicatore del vostro investimento.

content-marketing-mad-group-consulting
generazione-di-contatti-mad-group-consulting-pavia

Lead generation

La lead generation di cui tanto si parla oggi è uno strumento online molto interessante. Il suo fine ultimo è, appunto, la “generazione” di nuovi contatti. Nella sostanza questo strumento vi permette di ottenere dei contatti di persone in target con il vostro prodotto o servizio. Questi contatti saranno quindi clienti potenziali che si sono dimostrati interessati ai vostri prodotti o servizi. Starà poi alla vostra bravura convertirli in veri clienti e portare fatturato nelle vostre tasche.

Facciamo un esempio tanto per capirci:

Volete vendere un corso online di cinese. L’obiettivo della lead generation è andare a colpire tutte quelle persone che potrebbero essere interessate. Questo dato vi permetterà di ricontattarle dicendo: “ehi ciao, mi hai detto che sei interessata alla mia offerta, ecco qua le specifiche” o qualsiasi altra strategia di engagement (ingaggio) vogliate usare.

I vantaggi di questo metodo sono innumerevoli, infatti, andare a ricontattare un cliente che ha già dimostrato dell’interesse è sicuramente più proficuo che cercare di proporre qualcosa ad un contatto “freddo” anche se in target. Questa tattica si addice molto a contesti che hanno la possibilità di affidare il ricontatto ad una persona che abbia buon metodo di ingaggio infatti molto spesso questi passaggi perdono di efficacia nel momento del ricontatto, che viene fatto male facendo perdere di forza all’iniziativa di marketing.

Oltre ai vantaggi ottenibili nel breve periodo questo processo può diventare importante anche in un lasso di tempo più lungo, fidelizzando i nuovi clienti. Se però un contatto non viene convertito subito avrete creato un database e avrete la possibilità di andarlo ciclicamente a stimolare con altri tipi di campagne di marketing.

Foto, Video e Grafica

Una considerazione: non è perchè scattate foto da mettere sul vostro profilo Instagram che allora siete dei professionisti, anche se le foto fatte con il cellulare vi faranno sentire Oliviero Toscani. Se dovete creare una campagna di comunicazione, sopratutto online, la qualità di grafiche, video e foto è sempre di più fondamentale.

Non è detto che per realizzare ottimo materiale serva per forza attrezzatura professionale (che comunque aiuta). Sicuramente servono idee, estro e un pizzico di talento. Non è tutto. Non basta.
Una cosa fondamentale è la conoscenza che un professionista può fornire. Tutte le ore di studio e formazione che ha speso per conoscere le attrezzature, i software e chi più ne ha più ne metta!

Una grafica fatta con intelligenza vi risolve un sacco di problemi, un logo, un biglietto da visita o anche l’immagine per un post sui social costruita non solo da un grafico competente ma da un team di persone che si sono confrontate anche a livello strategico è importante per non disperdere tempo e risorse inutilmente. 

Così anche per le foto. Affidarsi ad un fotografo professionista vi consegnerà un prodotto indelebile che potrete utilizzare mostrare per anni, al posto di rincorrere sempre una piccola correzione dietro l’altra.

Per quanto riguarda i video il discorso è più ampio. Siamo in un momento storico in cui i video sono la forma di comunicazione più efficace su quasi tutti i canali. Quando pensate ad un video però non dovete solo pensare ad una ripresa secca fatta con un cellulare, ma ad un audio dedicato, a un montaggio fatto con cura che tolga errori e sbavature, alle luci giuste e sopratutto costruito (ci ripetiamo ancora una volta) con una strategia. Spesso improvvisare davanti ad una telecamera può farvi rendere più naturali ed è la soluzione migliore ma questo non conta nulla se state comunicando le cose sbagliate.

Non provate il discorso ma il concetto che volete esprimere!

MAD GROUP si propone come vostro partner sopportandovi in maniera professionale su tutti questi canali, aiutandovi a scegliere colori, contenuti, testi e guidandovi strategicamente verso la direzione migliore sotto il profilo del marketing con l’aiuto di professionisti nel settore.

Ricerca-della-giusta-immagine-coordianta-per-la-tua-azienda-mad-group-consulting-pavia

Dalla teoria alla pratica

Guarda alcuni dei nostri lavori